Close
Friday, October 23, 2015

Barilla usa solo grani di alta qualità

1 Perché non usate solo grano duro italiano per la pasta che producete in Italia? Barilla cerca quanto più possibile di usare il grano degli stessi Paesi in cui produce la pasta, ma in Italia spesso non c’è abbastanza grano duro di qualità per soddisfare il fabbisogno produttivo. Per questo Barilla usa una miscela, importando una quota minoritaria dall’estero.

2 Quanto del grano duro è italiano e quanto da altri Paesi? Quali sono gli altri Paesi? Negli ultimi anni, Barilla si è approvvigionata per il 75% circa di grano italiano per la pasta fatta in Italia. Il restante 25% è stato acquistato principalmente in Nord America e Francia, regioni dove si produce tra il miglior grano duro al mondo.

3 Quanto grano duro utilizza Barilla a livello mondiale per produrre la sua pasta? Barilla è il più grande trasformatore di grano duro al mondo. Sono circa 1.400.000 le tonnellate che utilizza per produrre la sua pasta.

4 Quali sono le principali varietà di grano duro usate per la produzione di pasta Barilla? Per garantire il mix perfetto di semole per la propria pasta, Barilla non si limita ad acquistare il grano duro migliore sul mercato nazionale e mondiale. Da oltre 20 anni collabora con Produttori Sementi Bologna (PSB), il Centro di Ricerca più importante in Italia per lo sviluppo e la selezione del grano duro, per la creazione di nuove varietà di grano, prodotte attraverso incroci varietali di tipo tradizionale, NON OGM. Tra le varietà sviluppate e oggi utilizzate: • SVEVO: un grano coltivato soprattutto nelle regioni Centrali italiane • NORMANNO: una varietà resistente ai climi più freddi, sviluppata per le regioni più settentrionali, come l’Emilia Romagna • AUREO: un grano di qualità eccellente coltivato nel Sud Italia che ci ha consentito di sostituire varietà di alta qualità prodotte nel sud ovest degli USA, incrementando la produzione e la qualità della filiera italiana e riducendo allo stesso tempo l’impatto ambientale. A differenza dei grani del Sud Ovest degli Stati Uniti, infatti, AUREO non viene irrigato.

1877 - 2017
FROM GOOD FOOD...
TO GOOD FOR YOU, GOOD FOR THE PLANET
VISIT BARILLAGROUP.COM