Close

CONDIVIDERE PER OTTIMIZZARE: IN INDIA WHATSAPP É LA APP PIU UTILIZZATA DA AGRICOLTORI, RISTORATORI E APPASSIONATI DI CIBO

La condivisione del sapere è uno strumento essenziale per creare cultura e conoscenza su un tema. Lo sviluppo tecnologico e l’avvento dei social hanno incrementato in maniera esponenziale la cooperazione, la condivisione e la diffusione di informazioni e conoscenze: una delle parole d’ordine nel mondo digitale è difatti “sharing”.
 
In India l’applicazione di messagistica istantanea Whatsapp sta portando a una vera e propria rivoluzione culturale. Come riportato da un recente articolo del New York Times, nel subcontinente indiano l’app sta avendo, con riguardo al cibo, un significativo impatto sui modi di conoscere, imparare e lavorare: ogni giorno, difatti, vengono condivise moltissime informazioni e curiosità relative a pratiche agricole, ricette di cucina e cibi biologici.
 
In una nazione come l’India, dove le conoscenze relative all’agricoltura e all’enogastronomia sono trasmesse tradizionalmente per via orale, Whatsapp sta permettendo di mettere nero su bianco importanti saperi legati al mondo agroalimentare. Questo processo è inoltre rafforzato da un dato importante: l’India è lo Stato con più utenti Whatsapp al mondo. Oltre 200 milioni di indiani – circa una persona ogni sei – utilizza la nota applicazione.
 
Anche in Italia la condivisione di informazioni e delle pratiche relative all’agricoltura è un fenomeno in grande crescita. Barilla è tra i leader di questo cambiamento e lo fa attraverso alcuni importanti progetti. Nel 2013 ha sviluppato in collaborazione con Horta, spin off dell’Università di Piacenza, la piattaforma granoduro.net®: un servizio web interattivo che fornisce supporto decisionale per la coltivazione del frumento duro, dalla semina alla raccolta.
 
E ancora, insieme all'Istituto di Biometeorologia del CNR di Firenze e Foggia, Barilla ha realizzato Agrosat (https://agrosat.it): un servizio completamente gratuito, in grado di supportare il coltivatore nella gestione della concimazione attraverso tecniche di agricoltura di precisione.
Oggi in Italia solo l'1% della superficie agricola è destinata all'impiego di queste tecniche innovative, che permettono di trasformare informazioni e dati legati al clima in prodotti personalizzati a supporto delle decisioni in ambito agricolo.
 
Attraverso la condivisione di informazioni, lo scambio e il confronto resi possibili da questi strumenti, il Gruppo Barilla consente agli agricoltori di ottenere risultati di alta qualità ottimizzando i mezzi tecnici e riducendo gli impatti ambientali. In armonia con la propria mission “Buono per te, Buono per il Pianeta”.
 

CLOSE