Diversità e inclusione

In Barilla il nostro percorso verso la diversità e inclusione inizia con il riconoscere che il supportare diversità e inclusione è
la cosa giusta da fare ed è anche la cosa giusta per il business.
Claudio Colzani, AD di Barilla Group
PLAY THE VIDEO

Nel documento di strategia dell'azienda, il "Barilla Lighthouse", la diversità è presentata come un obiettivo aziendale fondamentale. Secondo le parole dell'Amministratore Delegato Claudio Colzani "Promuovere diversità e inclusione non significa solo "fare la cosa giusta", ma anche sostenere la nostra strategia di crescita. Una forza lavoro diversa e una cultura inclusiva accrescono l'impegno e tengono conto di una comprensione più profonda della società portando ad un processo decisionale più forte." Uguaglianza, inclusione e diversità sono da tempo parte integrante della cultura, dei valori e del codice etico Barilla e sono un fattore determinante per il suo modello di crescita e modo di fare business.

In coerenza con la sua visione etica, Barilla intende sviluppare il valore di ogni persona, rispettandone l’integrità fisica, culturale e morale, così come il diritto di interagire ed associarsi con altri. Barilla pone attenzione a tutti gli aspetti inerenti la vita delle persone, poiché è la vita umana ad ispirare tutte le attività della società. Barilla supporta e rispetta i diritti umani nelle sue attività e sfera d’influenza, offre eguali opportunità per lo sviluppo delle sue persone e ne protegge la privacy.

Barilla ha intrapreso un viaggio di introspezione e scoperta. Lungo il cammino siamo inciampati, ma ad ogni passo di questo cammino abbiamo visto opportunità per accelerare e consolidare il nostro impegno verso la diversità e l'inclusione. In che modo? Avviando collaborazioni con organizzazioni esterne mirate all'ottenimento di risultati specifici, adottando cambiamenti concreti nelle politiche e nelle procedure, aumentando la consapevolezza della diversità e dell'inclusione come imperativo di business, nominando un Chief Diversity Officer che riporta direttamente al CEO e garantendo un impegno a lungo termine della nostra direzione a questi progressi.

1 / 3

Risultati e Obiettivi

IMPEGNO DELLA LEADERSHIP
I leader in Barilla sono i primi a promuovere la diversità

2014 66%
- 2020 - 85%

Percentuale dei manager attivamente impegnati nella promozione della diversità risultante dal sondaggio annuale interno su diversità e inclusione

EQUILIBRIO FRA GENERI
Presenza femminile tra le figure manageriali e tra i talenti

2014
28% 32%
- 2020 -
40% 40%

Donne nella leadership | Donne nel Global Talent Pool

FLESSIBILITÀ AL LAVORO
Pratica che favorisce uno stile di lavoro più flessibile e orientato al risultato

2014 78%
- 2020 - 95%

% dei dipendenti che dichiara di avere la flessibilità necessaria per gestire un corretto equilibrio lavoro – vita privata risultante dal sondaggio interno sullo Smart Working

INCLUSIONE SOCIALE
Realizzazione di attività dedicate alle questioni di genere, razza/etnia, LGBT e disabilità

2014 N/D
- 2020 - Almeno 4 o più per paese

Numero obiettivo di attività inclusive per ogni mercato principale

GLOBAL
DIVERSITY
& INCLUSION
BOARD.

Il Global Diversity & Inclusion Board aiuta Barilla a diventare un'azienda modello per diversità e inclusione, valutare le attuali politiche e iniziative interne, formulare raccomandazioni sui possibili miglioramenti e applicare nuove iniziative e monitorare e misurare i progressi compiuti.

Oggi, Barilla è impegnata ad ampliare il raggio dei propri sforzi stabilendo obiettivi ambiziosi che ci aiutino a diventare un luogo di lavoro ancora più "inclusivo"; creando una forza lavoro diversificata, impegnata e motivata; valorizzando una cultura aperta che abbraccia e celebra le differenze; promuovendo e sostenendo programmi sulla diversità nelle comunità in cui operiamo.

Il Board è costituito da un Advisory Board di esperti esterni indipendenti che forniscono consulenza, visione, una prospettiva esterna e linee guida in merito a uguaglianza ed inclusione e da un Operating Committee costituito da dipendenti che formula raccomandazioni in relazione a obiettivi, iniziative e miglioramenti per rafforzare uguaglianza e inclusione all'interno dell'azienda, nonché per monitorarne i progressi.

1 / 3

DAVID MIXNER
Attivista per i diritti civili

David Mixner è scrittore, esperto di strategie politiche, attivista per i diritti civili e consulente. Nominato da Newsweek il gay più potente d'America, è un leader mondiale nel mondo della politica e dei diritti umani. Ha insegnato nelle università di Oxford, Harvard, Stanford e Princeton. Oggi, lavora su progetti dedicati alla prevenzione e alla cura di HIV/AIDS in tutto il mondo.

ALESSANDRO ZANARDI
Pilota di auto da corsa e ciclista paralimpico

Alex Zanardi è un ex pilota automobilistico, ora ciclista paralimpico. Ha vinto due campionati di CART in Nord America alla fine degli anni ‘90. Nel 2001 rimane coinvolto in un incidente quasi fatale che lo porta all'amputazione di entrambe le gambe. Due anni più tardi, con l'aiuto di protesi alle gambe, torna a correre e gareggia nel FIA World Touring Car Championship tra il 2003 e il 2009. Si dedica poi all’handbike raccogliendo incredibili trionfi: nel 2012 vince due ori e un argento ai Giochi Paralimpici di Londra. Nel 2013 vince la Coppa del Mondo e 3 medaglie d’oro ai mondiali. Nel 2014 ai mondiali vince 2 medaglie d’oro e una d’argento.

PATRICIA BELLINGER
Dir. Esecutivo, Center for public leadership, Harvard Kennedy School

Patricia insegna Diversità & Leadership come Adjunct Lecturer alla HKS. In precedenza è stata Group VP del Global D&I, poi Group VP of Executive Development presso BP Londra. Sotto la sua guida, BP è stata insignita dell'ambito Catalyst Award per la promozione delle donne e per i progressi nella global diversity. Patricia è anche direttore non esecutivo di Sodexo SA a Parigi.

OPERATING COMMITEE

CHIEF DIVERSITY OFFICER

Kristen Anderson

BOARD MEMBER

Klas Bergstrom

Head of Trade Marketing and Category Management

BOARD MEMBER

Kim Braithwaite

Human Resource Manager America

BOARD MEMBER

Huseyin Coskun

Human Resources Senior Manager Turkey, Middle East & Africa

BOARD MEMBER

Cinzia Bassi

Plant Manager, Italy

BOARD MEMBER

Justin Steinbach

Vice President Global Foodservice & Customer Development

BOARD MEMBER

Daria Likhovidova

Marketing Senior Manager, Russia

BOARD MEMBER

Nina Tsilomanidis

National Key Account Manager, Germany

BOARD MEMBER

Jean-Pierre Comte

President, Americas Region

BOARD MEMBER

Giancarlo Minervini

Vice President Global Process Development Group Research, Development and Quality

Codice Etico

News and Events